BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Finanziamento ai partiti Pd e Margherita: Lusi coinvolge Renzi, Rutelli e Bianco

Finanziamenti ai partiti: Rutelli “Lusi ladro patentato”



L'ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi, sarà nuovamente sentito in giunta per le immunità  parlamentari del Senato mercoledì prossimo, 23 maggio. I

ntanto nella sua prima audizione davanti alla giunta che deve decidere sulla richiesta formulata dalla Procura di Roma di arresto per appropriazione indebita e associazione per delinquere nella gestione dei fondi della Margherita nei confronti del senatore, Lusi ha confermato di non sentirsi responsabile nè moralmente nè penalmente dei reati di cui viene accusato e ha fatto nomi, fra cui quelli di Rutelli, Bianco, Matteo Renzi, cifre, chiarendo i meccanismi dei finanziamenti, e ha attaccato il partito.

Lusi ha detto di aver dato soldi a varie fondazioni, tra cui quella di Rutelli e ad una fondazione chiamata Centocittà, sostiene poi che Matteo Renzi, sindaco di Firenze, avesse richiesto una cifra intorno ai 120 mila euro, suddivisa in tre fatture, che il leader Rutelli “mi ha chiesto di non pagargli la terza e così ho dato a Renzi solo 70 mila euro”, mentre a Enzo Bianco veniva fornito un mensile di 3.000 euro, poi passato a 5.500.

Rutelli ha smentito tutto e ha definito Lusi un “ladro patentato e scaltro”, anche Matteo Renzi smentisce attraverso la sua pagina Facebook.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il