BusinessOnline - Il portale per i decision maker








IMU detrazioni: regole ufficiali calcolo prima e seconda casa con circolare 2012

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha distribuito la circolare 2012 con le regole ufficiali per il calcolo dell'IMU e per le detrazioni su prima casa e figli.



Come e quanto pagare sulla prima e seconda casa. Arrivano finalmente le regole ufficiali per il calcolo con la circolare del Governo 2012.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha redatto una circolare con le regole ufficiali per il calcolo dell'IMU sulla prima e sulla seconda casa.

La detrazione per i figli che vivono nella prima casa e che non hanno più di 26 anni sarà pari a 50 euro a figlio (le detrazioni totali per i figli non potranno superare i 400 euro).
Non sarà più possibile intestare le seconde case ai figli per non pagare l'IMU sulla seconda casa, infatti a differenza di quanto avveniva negli anni passati con l'ICI una casa per essere considerata prima casa deve rispondere a tre requisiti base: possesso, dimora e residenza. Se non c'è il possesso della casa, allora non può essere considerata come prima casa ma dovrà essere pagata l'IMU a carico del proprietario essendo a tutti gli effetti una seconda casa.
Sarà possibile, invece, considerare due prime case nel caso in cui i coniugi (marito e moglie) risiedano in due comuni separati per differenti motivi (come ad esempio motivi di lavoro).

Il pagamento dell'IMU sarà pagabile in 2 oppure 3 rate. Per quanto riguarda il pagamento in 3 rate, l'importo della singola rata sarà pari ad un terzo del totale da pagare (con la terza rata d'importo tale per arrivare a pari dell'imposta dovuta). La prima rata sarà da versare entro il 18 Giugno, la seconda entro il 17 Settembre e la terza rata entro il 17 Dicembre.
Per quanto riguarda, invece, il pagamento con 2 rate: la prima dovrà essere pagata entro il 18 Giugno e la seconda entro il 17 Dicembre.

I Comuni potranno intervenire sull'aliquota dello 0,4% aumentandola o diminuendola dello 0,2%. Potranno anche variare la detrazione per l'IMU sulla prima casa (200 euro), ma non avranno margine di manovra sulla detrazione per i figli residenti nella prima casa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il