BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Permesso di soggiorno immigrati 2012: aumento a 12 mesi per chi è rimasto senza lavoro con Decreto F

Approvato l'articolo 58 che permette di allungare ad 1 anno il permesso di soggiorno dei lavoratori immigrati rimasti senza lavoro.



La Commissione Lavoro del Senato ha approvato ieri l'articolo 58 del progetto di legge sul lavoro.
Tale articolo permette di allungare di 6 mesi, passando da 6 a 12 mesi, il permesso di soggiorno dei lavoratori immigrati che sono rimasti senza lavoro a seguito del decreto Fornero.

Il Ministro Fornero ha poi dichiarato di poter considerare un numero più alto di esodati (attualmente stimati in 65mila), poichè se si considerassero più di 65mila esodati mancherebbero le risorse da destinare ad essi.

Di parere opposto il segretario del PD, Pierluigi Bersani, secondo il quale è fortemente ingiusto e non è possibile aiutare solo alcuni esodati e non la totalità di essi.

Anche il segretario della CISL, Maurizio Petriccioli, sostiene che gli esodati vadano aiutati tutti e propone di prendere parte del totale del risparmio della spesa ottenuta con la riforma della pensioni (che si aggira sui 140 miliardi di euro nei prossimi dieci anni) e di destinarla agli esodati che ne hanno un bisogno più urgente.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il