BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Alfa Romeo-Mazda: nuova spider Duetto. Come sarà

Alfa e Mazda insieme per la nuova Duetto: anticipazioni e prime caratteristiche



Alfa Romeo e Mazda insieme per progettare e produrre Duetto, prossima generazione di spider, macchina attesissima dagli appassionati di mezzo mondo e che è destinata a fare faville soprattutto sul mercato Usa.

Il progetto si concretizzerà dopo la firma dell’accordo definitivo fra Mazda e Fiat, prevista per la seconda metà del 2012 e allora lo sviluppo della piattaforma a motore anteriore e trazione posteriore diventerà congiunto. La casa del Biscione produrrà l'auto in Giappone e sosterrà l’industrializzazione del progetto, i cui costi avrebbero pesato troppo sui bilanci Mazda.

La crisi economica non impedirà tuttavia alle due case di personalizzare le proprie sportive destinando ad ognuna propulsori e trasmissioni provenienti dalle rispettive gamme.

La due posti si baserà sulla prossima Mazda MX-5 e dovrebbe adottare motori 4 cilindri turbo di 1,4 litri di cilindrata, mentre per quanto riguarda le trasmissioni, Mazda non dovrebbe rinunciare al cambio manuale a 6 marce.

Il numero uno della Mazda, Takashi Yamanouchi, Presidente e Amministratore Delegato di Mazda, ha commentato il progetto: “La creazione di alleanze per lo sviluppo di nuove tecnologie e prodotti è uno degli obiettivi del gruppo Mazda e questo progetto con Fiat rappresenta un importante passo avanti in questa direzione.

E' molto stimolante poter collaborare con un marchio prestigioso come Alfa Romeo su un nuovo spider basato sull’architettura dell’MX-5 di nuova generazione, che rappresenta un’icona per Mazda ed uno dei modelli roadster più venduti di tutti i tempi”, mentre l’ad di Fiat, Sergio Marchionne, ha detto: “Questo accordo dimostra chiaramente il nostro impegno verso Alfa Romeo e la nostra determinazione nel renderlo un marchio globale”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il