BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Facebook quotazione in Borsa: indagine Sec e class action. Nascoste informazioni

Facebook e le informazioni nascoste che hanno dato vita alla class action



Facebook già nei guai per azioni legali che degli azionisti avrebbero intentato contro la società di Mark Zuckerberg. Sembra, infatti che il popolare social network e le banche che hanno curato il collocamento sono finite nel mirino di investitori e azionisti arrabbiati e azionisti pronti a presentare una serie di azioni legali, che non risparmieranno nessuno,  coinvolgendo anche l'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg.

Le autorità assicurano che indagheranno su quanto accaduto, ma intanto il caso dell'ipo più attesa dell'anno raggiunge il Congresso, con la commissione bancaria del Senato che esamina informalmente la vicenda e la commissione finanziaria della Camera che raccoglie informazioni. 

Due degli studi legali che hanno presentato presso la Corte Distrettuale di New York un esposto contro Facebook, il Robbins Geller Rudman & Dowd e il Lieff Cabraser Heimann & Barnstein.

Anche dall’altra parte del paese americano si sono mossi contro l’IPO di Facebook. Presso la corte di Los Angeles è infatti stato presentato un esposto da parte dello studio Glancy Binkow & Goldberg. Le accuse mosse a Facebook e alle banche riguardano innanzitutto il prospetto informativo diffuso che sarebbe stato stilato con negligenza e nel quale non figuravano dati chiave sulle attività e le prospettive.

La class action avviata in California dallo studio Glancy Binkow & Goldberg punta, invece, il dito contro alcuni manager di Facebook, Morgan Stanley, Goldman Sachs e JPMorgan per aver comunicato solo a una piccola cerchia di clienti e non al pubblico la revisione al ribasso delle stime da parte delle stese banche.

Secondo il Wall Street Journal, Morgan Stanley e altre banche che hanno curato il collocamento di Facebook hanno realizzato un profitto di 100 milioni di dollari, intervenendo per stabilizzare il prezzo del social network.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il