Nuove indiscrezioni sulla Audi A2

Martin Winterkorn, ha confermato in un'intervista rilasciata a Ginevra l'intenzione di realizzare un'auto di segmento inferiore rispetto alla A3



Per la verità non si tratta di una notizia del tutto nuova, ma semmai di una conferma: anche alla testata Autoweek, il CEO di Audi, Martin Winterkorn, ha confermato in un'intervista rilasciata a Ginevra l'intenzione di realizzare un'auto di segmento inferiore rispetto alla A3, rispettando così la volontà di numerosi clienti. Le intenzioni sarebbero quelle di ripetere il successo della Mini, che avrebbe mostrato le ampie potenzialità, anche a livello commerciale, di questa categoria di vetture.

La nuova A2 (se si chiamerà così) arriverà quindi nel 2008, avrà carrozzeria in "classico" acciaio, deriverà dalla Polo, ma potrebbe offrire anche la trazione integrale.

Lo stesso Winterkorn ha nuovamente confermato la somiglianza con la Shooting Brake, almeno per qual che riguarda il "tipo di stile": il design dovrà essere emozionale e sportivo, catturando gli sguardi, con l'obiettivo di realizzare una vera e propria "icona". Il riferimento alla Mini è diretto, anche se il CEO di BMW, Helmut Panke, ha dichiarato che un'eventuale Audi anti-Mini non lo preoccupa...

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il