BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti e mutui a famiglie e imprese: Intesa SanPaolo rilancia offerte per 2012

Parte dei fondi Bce saranno destinati ai clienti: i piani di Intesa Sanpaolo



Nell’epoca della grande crisi, quando è diventato sempre più difficile ottenere prestiti e mutui dalle banche, IntesaSanpaolo, dove nei giorni scorsi i componenti del comitato di gestione hanno deciso di ridursi di 10mila euro lo stipendio annuo, rilancia e decide di presentare nuove offerte per i propri clienti.

Il presidente del Consiglio di gestione, Andrea Beltratti, ha spiegato che “Fare la banca oggi non è facile, come dimostrano i 2,2 miliardi di margine di intermediazione persi da Intesa negli ultimi quattro anni, da quando l'Euribor ha iniziato un crollo che oggi l'ha portato a 59 punti base, tuttavia il profilo prudente da sempre mantenuto dalla banca ha facilitato il raggiungimento rapido dei nostri obiettivi, che penalizzano in parte la redditività ma consentono di ridurre i rischi”.

Per sostenere imprese e famiglie,  e riuscire a concedere loro più prestiti e mutui, oggi difficili da dare, SanPaolo ha deciso che parte delle risorse ottenute dalle maxi-aste della Bce, circa 36 miliardi incassati dalla banca, per il 58% saranno da destinare a finanziamenti verso la clientela a condizioni favorevoli, per il 39% destinate all'acquisto di titoli di Stato italiani a scadenza breve (durata media di 1,7 anni) e solo il 3% è stato impiegato per l'acquisto di titoli ibridi.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il