BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: pensione per tutti allargando decreto Fornero. Pd, Pdl, sindacati difendono Inps

E’ scontro tra l’Inps e il ministro Fornero



“La relazione dell'Inps sugli esodati, secondo cui la platea degli esodati è di 390.200 persone, è un documento parziale e non spiegato” ha detto il ministro del Lavoro Elsa Fornero sottolineando che la sua diffusione è stata “irresponsabile, fatta per danneggiare il governo.

Non ho mai inteso censurare nessuno ma i numeri non sono stati dati in maniera trasparente. Chi ha dato il documento lo ha fatto con dolo. Sono dati parziali e non spiegati. Sono mesi che chiedo una stima accurata”.

La posizione del ministro nei confronti dei vertici Inps è di vero contrasto, attacca la dirigenza dell’Istituto e dice che “Se fossimo in un settore privato questo sarebbe un motivo per riconsiderare i vertici. Siamo in un settore pubblico, ci sono le leggi e c'è il parlamento e tutte queste procedure vanno rispettate”.

Intanto sindacati e forze politiche si schierano a sostegno di quanto fornito dall’Insp e il leader dell’Idv, Antonio Di Pietro, commenta: “E' deprecabile che un ministro in carica dia dei numeri diversi da quelli forniti dall'Inps, che è l'ente di riferimento. Ed è inammissibile che Fornero continui a giocare allo scaricabarile senza rendersi conto delle conseguenze e dei drammi sociali provocati dalle sue scelte.

Quella sugli esodati non può essere considerata solo l'ennesima incomprensione. Sarebbe meglio fare a meno di un ministro dal comportamento irresponsabile e ignorante, poiché ignora come stanno realmente le cose”.

Giuseppe Fioroni del Pd dice: “Invece di cimentarsi nell'indignazione per la verità, si cimenti nel lavorare a soluzioni e non pensi di utilizzare il tema esodati per cercare di creare sconvolgimenti anche all'Inps”.

E i gruppi della Lega, Pd, Pdl, Udc e Cn hanno chiesto un intervento del ministro del Lavoro Fornero, in Aula al Senato per chiarire le cifre sulla platea dei cosiddetti esodati, dopo lo scontro con l'Inps di questi giorni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il