BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Banca Network: soluzioni possibili per rimborso. Conti correnti bloccati fino a fine Giugno

Banca Network: tempi e rimborsi. Cosa sta succedendo



Banca Network, istituto nato da una costola della Popolare di Lodi di Gianpiero Fiorani, ha bloccato i conti di 30mila clienti senza preavviso fino a fine giugno. Sul sito della banca da qualche giorno appare un comunicato in cui si spiega che la misura si è resa necessaria per fronteggiare la situazione di difficoltà.

Inoltre, si legge che i commissari con il parere favorevole del comitato di sorveglianza e previa autorizzazione della Banca d'Italia, hanno deliberato la sospensione del pagamento delle passività di qualsiasi genere per un mese. Lo stop non comprende gli strumenti finanziari della clientela.

Dallo scorso mese di novembre 2011, infatti, la Banca è in amministrazione straordinaria, governata da due commissari nominati dalla Banca d'Italia, gli stessi che hanno deciso lo stop ai pagamenti. Per i correntisti ‘bloccati’ occorrerà attendere fino a fine giugno, quando terminate le verifiche della Banca d’Italia e dei rappresentanti del Fondo Interbancario, verrà decisa o una proroga di 30 giorni o la liquidazione coatta amministrativa.

Entro fine giugno, quando scadranno i 30 giorni di sospensione previsti dalla Banca d'Italia, saranno, infatti, due le opzioni possibili: gli organi di controllo potrebbero aver bisogno di ulteriore tempo e chiedere una nuova proroga di 30 giorni, o la Banca d'Italia e i rappresentanti del Fondo interbancario potranno aver effettuato tutti gli accertamenti e le verifiche del caso per arrivare a una soluzione.

In questo caso, dopo la dichiarazione di liquidazione coatta amministrativa da parte della Banca d'Italia, scatterà il conto alla rovescia dei 20 giorni per il rimborso.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il