BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Terremoto oggi 24 Giugno in Puglia nel Gargano ed Emilia Romagna. Previsioni Sicilia e Calabria

In arrivo terremoto forte intensità fra Calabria e Sicilia: le previsioni



La terra continua a tremare in Italia e non solo in Emilia Romagna: una scossa di magnitudo 3,4 della scala Richter è stata registrata questa notte alle 3:39 nel Gargano, in Puglia, interessando soprattutto i Comuni di Apricena, Isole Tremiti, Lesina, Poggio Imperiale, Sannicandro Garganico, tutti in provincia di Foggia. Non ci sono al momento notizie di danni a cose o persone.

Ma altri movimenti della terra ed anche di forte intensità, secondo alcune previsioni, si potrebbero registrate in Calabria e Sicilia nel breve-medio periodo.

Lo studio delle probabilità per le zona calabro-siciliana è stato annunciato dal Dr. Annibale Mottana che ha spiegato come, diversamente dai vulcani, i terremoti non si possono prevedere, spiegando che le previsioni sono impossibili a livello scientifico ma che diversi indicatori, tra cui i tempi di ricorrenza, sembrano suggerire che “...siamo ormai vicini a un prossimo evento devastante nell'arco calabropeloritano”.

 Ma questa previsione sarebbe solo una conferma di quanto già comunicato dall’INGV secondo cui, dopo il terremoto in Emilia Romagna, le placche su cui risiede l'Italia sono in fase di riequilibrio e che studi ufficiali si stanno conducendo in Calabria e Sicilia su possibili nuovi terremoti. Intanto la terra continua a tremare anche in quell’Emilia che si ritrova a dover fare i conti con una forte di perdita umana e materiale: nella notte una nuova scossa è stata registrata a Finale Emilia in provincia di Modena. E’ stata di magnitudo 3,1 ma non ha provocato alcun danno.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il