BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazioni per medici, ingegneri avvocati e commercialisti: offerte 2012 a confronto

Nuove offerte assicurazioni per professionisti: cosa propongono e quale scegliere



Cresce il mondo dei professionisti e con lui anche le proposte delle compagnie assicurative che pensano a prodotti ormai specifici ad essi dedicati. Il motivo? Innanzitutto la forte crescita negli ultimi anni di questa categoria e poi le nuove normative imposte dalla riforma delle professioni, che tra le altre cose pone a carico del professionista l’obbligo di assicurazione per i danni derivanti dall’esercizio dell’attività professionale, comprese le attività di custodia di documenti e valori ricevuti dal cliente.

La norma stabilisce che entro il 13 agosto 2012, termine entro il quale gli Ordini professionali devono recepire i principi di riforma delle professioni, tutti i professionisti devono dotarsi di un'idonea assicurazione per la copertura dei rischi derivanti dall'esercizio dell'attività professionale.

L'obbligatorietà dell'assicurazione è già molto diffusa tra gli ingegneri, gran parte dei professionisti iscritti all'Albo degli ingegneri ha infatti una copertura Rc, ma accanto a loro spuntano ora avvocati, medici e commercialisti. E sono tante le offerte che si stanno mettendo a punto.

A partire da quella di Assicurazioni Generali, che già dal 2002 ha attivato una convenzione con la Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense, che concede agli avvocati condizioni agevolate nella stipula di polizze di assicurazione della responsabilità civile professionale.

La convenzione prevede una copertura di base a garanzia delle attività giudiziali ed extragiudiziali, con la possibilità per l’assicurato di scegliere tra due massimali (300mila o 750mila euro) e una copertura integrativa che permette un aumento dei massimali e offre ulteriori garanzie accessorie a copertura di particolari funzioni svolte dal legale, come quella di sindaco, curatore fallimentare, mediatore, custode giudiziario e liquidatore giudiziario.

Zurich offre, invece, ai professionisti tre proposte: coperture per professioni amministrative (avvocati, commercialisti, ragionieri e amministratori di stabili), medici (compresi farmacisti e infermieri) e progettisti (ingegneri, architetti, geometri, agronomi, forestali).

Quest’ultima presenta poi due opzioni: una forma Base, rivolta ai professionisti a inizio attività e a coloro che ritengono di voler privilegiare il contenimento dei costi rispetto all’ampiezza della copertura; e una Estesa, con garanzie modulari.

Novità anche per Multibusiness di Aviva, polizza multirischio dedicata, oltre che alle attività commerciali e agli uffici, anche agli studi professionali. Il contratto può coprire i danni derivanti da incendio, furto e responsabilità civile, comprese garanzie danni indiretti, cristalli ed elettronica, oltre all’assistenza e alla tutela legale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il