BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazioni auto: novità 2012 ancora poco conosciute

Italiani: quante ne sanno sulle coperture delle polizze auto?



Fra novità Rc auto, sconti, scatole nere, nuove clausole ed eventuali danni da cui proteggersi,  secondo un’indagine di Altroconsumo, la maggior parte degli automobilisti è poco informato sulle coperture previste dalla propria assicurazione e ignora la possibilità di risparmio.

Dall’indagine emerge che un automobilista su tre è convinto di essere automaticamente coperto dall’assicurazione in caso di danni fisici riportati durante un incidente, mentre due su dieci pensano di aver diritto al rimborso in caso di furto e incendio.

In realtà, pochi sanno che per ricevere tali coperture, è necessario stipulare polizze che prevedano punti specifici. Leggermente di più ne dovrebbero sapere gli italiani sul sistema bonus/malus ma anche in questo caso si registrano lacune.

Il 16%, per esempio, non sa che il malus provoca un peggioramento di due classi di merito, mentre il 7% pensa che sarà penalizzato per qualsiasi incidente, anche per quelli che non ha commesso. Un italiano su tre, invece, non sa che l’Rc Auto non copre i danni fisici riportati dal guidatore che ha provocato l’incidente e che per avere questa copertura si deve richiedere la copertura ad hoc infortuni del conducente.

Stesso discorso per furti e incendi: ben il 16% degli intervistati pensano di avere questa copertura, anche se non l’hanno richiesta al momento della stipula dell’assicurazione.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il