BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Spending Review: blocco tariffe luce, gas, autostrada oltre a tagli sanità, tribunali e statali

Blocco delle tariffe: la novità del dl sulla spending review



Fra tagli nel mondo giudiziario, della sanità e del pubblico impiego, il nuovo decreto spending review prevede anche un’altra novità e cioè un blocco generalizzato delle tariffe che riguarderebbe luce, gas, acqua, autostrade, trasporti per i prossimi 18 mesi e cioè fino al 31 dicembre del 2013.

La novità prevede che venga sospesa l’efficacia delle norme statali che obbligano o autorizzano organi dello Stato o Autorità ad adeguare le tariffe all’inflazione o ad altri meccanismi automatici.

Nel caso di luce e di gas, mercati completamente liberalizzati, le uniche tariffe riguardano il trasporto e la distribuzione solo in parte agganciate all’inflazione con un meccanismo che riconosce l’adeguamento al carovita ma impone anche dei recuperi di efficienza.

Per quanto riguarda Ferrovie (per i treni regionali) e autostrade a decidere saranno regioni e ministero competente, mentre per l’acqua è in corso di definizione un nuovo regolamento da parte dell’Autorità per l’Energia.

Queste novità vanno ad affiancarsi ai nuovi meccanismi strutturali in settori come gli acquisti o gli immobili pubblici, a riduzioni lineari o tetti di spesa per le autonomie locali e la sanità, e agli interventi sul pubblico impiego. Nelle ultime ore è spuntata anche l’ipotesi di un pagamento dilazionato delle tredicesime, cosa che però sembra improbabile al momento.
 
 
 
Autore:

Marcello Tansini

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il