BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Banca Network: conti correnti bloccati fino al 31 Luglio. Rimborsi garantiti per 100mila euro

Conti ancora bloccati per i correntisti di Banca Network. Rimborsi solo fino a 100mila euro



Banca Network, istituto nato da una costola della Popolare di Lodi di Gianpiero Fiorani, ha bloccato i conti di 30mila clienti senza preavviso fino a fine luglio, misura, come qualche settimana fa annunciato sullo stesso sito della banca, che si è resa necessaria per fronteggiare la situazione di difficoltà.

Il blocco non riguarda gli strumenti finanziari della clientela. Dallo scorso mese di novembre 2011, infatti, la Banca è in amministrazione straordinaria, governata da due commissari nominati dalla Banca d'Italia, gli stessi che hanno deciso lo stop ai pagamenti.

Dietro il fallimento dell’istituto, ci sono anche investimenti in titoli molto rischiosi, tra cui strumenti finanziari garantiti da Lehman Brothers, la banca fallita nell'ottobre del 2008 di cui è stato un esponente di primo piano Ruggero Magnoni, con il fratello Giorgio azionista della Sopaf, principale socio di Banca Network.

Per i correntisti ‘bloccati’ occorrerà ora attendere fino a fine luglio per poter ‘riavere’ i propri soldi e solo chi ha una giacenza di somme non superiori a 100mila euro, la copertura massima garantita dal Fondo di tutela dei depositi a cui Banca network, come tutte quelle regolarmente operanti in Italia, è iscritta, può tirare un sospiro di sollievo.

Secondo alcune fonti, entro questa settimana dovrebbe chiudersi l'istruttoria per la quantificazione millesimale delle somme da rimborsare e successivamente dovrebbe essere dichiarata dalla Banca d'Italia la liquidazione coatta amministrativa dell'istituto. Dopodichè scatterà il conto alla rovescia di 20 giorni per il rimborso, fino a 100mila euro per conto corrente, delle somme in giacenza.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il