BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero farmacie il 26 Luglio 2012 per i tagli alla sanità della Spending Review

Farmacie chiuse il 26 luglio: i motivi della protesta



Saracinesche delle farmacie abbassate giovedì 26 luglio contro il decreto del governo di revisione della spesa. Il decreto sulla spending review individua per la farmaceutica territoriale un nuovo tetto di spesa pari all'11,5% (rispetto al precedente 13,3%).

Per la farmaceutica ospedaliera il nuovo tetto è del 3,2% (rispetto al precedente 2,4%), per cui “Non è che si è diminuito dal 13,3% al 13,2-13,1%. Si va all'11,5%. Vuol dire che a settembre-ottobre i soldi saranno finiti. La spending review è fortemente iniqua, taglia l'unica spesa che è sotto controllo e sotto il tetto previsto.

Protesteremo e continueremo a protestare anche fino alla disdetta della convenzione”, ha detto il presidente di Federfarma Annarosa Racca. Le misure contenute nel decreto di revisione della spesa pubblica contro cui punta il dito l’associazione prevedono per la farmaceutica territoriale un nuovo tetto di spesa pari all’11,5%, rispetto al precedente 13,3%, e per la farmaceutica ospedaliera un nuovo tetto del 3,2%, rispetto al precedente 2,4%.

Il nuovo decreto stabilisce poi che nel caso di sfondamento del tetto della farmaceutica territoriale, il meccanismo di ripiano è totalmente a carico della filiera farmaceutica (aziende, grossisti, farmacisti) e che per lo sfondamento della spesa farmaceutica ospedaliera, che fino ad oggi è stato tutto a carico delle regioni, viene introdotto un meccanismo di ripiano che pone a carico delle aziende farmaceutiche il 50% del totale.

Il budget assegnato alle singole strutture per l'acquisto di prestazioni sanitarie da soggetti privati accreditati scende all'1% nel 2012 e al 2% nel 2013 rispetto al budget 2011. Federfarma, si legge in una nota, chiede l’apertura immediata del tavolo per definire un nuovo sistema di remunerazione della farmacia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il