BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma del lavoro 2012 Fornero:nuove regole contratti,partita iva,licenziamenti in vigore domani

Da domani in vigore le nuove misure della Riforma del Lavoro 2012: quali sono



Entreranno in vigore domani, mercoledì 18 luglio, le nuove norme sulla Riforma del Lavoro, dai contratti in fase d'ingresso, per esempio in merito al contratto a tempo determinato gli uffici del personale dovranno ricordarsi di considerare anche i periodi di attività  prestata dal lavoratore attraverso la somministrazione, dal momento che rientreranno nel conteggio dei 36 mesi oltre i quali non è più possibile procedere ad assunzioni con questo contratto, all'apprendistato.

Per effettuare nuove assunzioni, i datori di lavoro dovranno verificare il rispetto della percentuale di conferma in servizio di almeno il 30% degli apprendisti in forza nei precedenti 36 mesi.

Partendo dal contratto di apprendistato, si introduce il limite dell’assunzione di 3 apprendisti per ogni 2 lavoratori, con il divieto di utilizzare apprendisti con la somministrazione a termine. Prima di stipulare nuovi contratti, occorre verificare il rispetto della percentuale del 30% di cui sopra che dal 18 luglio 2015, passa al 50%.

Cambiano anche dimissioni, per cui la loro efficacia diventa subordinata all’atto di recesso presso i centri per l’impiego, e licenziamenti. In quest’ultimo caso, quelli per giustificato motivo oggettivo, se effettuati da datori di lavoro con più di 15 addetti, non potranno più avvenire mediante semplice consegna della comunicazione di recesso. Entrano in vigore domani anche le novità in merito alle partite Iva e sui contratti a progetto.

In particolare si prevede la trasformazione della collaborazione con partita Iva in collaborazione a progetto al verificarsi di 3 precisi requisiti, in vigore da domani per i nuovi contratti, mentre slitta al prossimo anno, il 18 luglio 2013, le novità sulle partite Iva da applicarsi ai contratti in corso. Per ciò che invece riguarda le novità sui contratti  a progetto, domani scatta l’entrata in vigore per i nuovi contratti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il