BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 5 più sottile secondo Wall Street Journal. I motivi

Prossimo melafonino più sottile grazie alla nuova tecnologia in-cell: cosa cambia



Sono tante le indiscrezioni e le prime caratteristiche tecniche trapelate sul nuovo iPhone 5, l’ultima in ordine di arrivo quella svelata dal Wall Street Journal secondo cui il prossimo melafonino sarà molto più sottile e più sottile sarà il suo schermo.

A produrre lo schermo a cristalli liquidi dovrebbero essere la Sharp Corporation e la Japan Display Inc, nuova società generata da tre produttori di unità per display. Tra queste la sud coreana LG che, attualmente, produce i pannelli per il prossimo iPhone usando la cosiddetta in-cell technology.

Questo sistema integra i sensori tattili nell'LCD, rendendo inutile avere un apposito touch-screen layer, la cui assenza non solo renderà più sottile lo schermo, ma migliorerà la qualità delle immagini visualizzate, come ha detto confermato l'analista Hiroshi Hayase. L’adozione della nuova tecnologia, infatti, renderà sì più sottile lo spessore del prossimo melafonino, ma permetterà anche di vantare una migliore qualità cromatica.

Per Apple, la nuova tecnologia apporterebbe anche una semplificazione della catena di approvvigionamento, tagliando i costi in quanto non avrebbe più bisogno di acquistare pannelli touch e pannelli LCD da fornitori diversi. Inoltre, sebbene lo schermo potrebbe essere più largo rispetto all’iPhone attuale ciò non significherà un aumento di peso, e sarà proprio lo schermo più sottile ad evitare questo aumento.

Se la notizia dello schermo più sottile per il nuovo iPhone venisse davvero confermata nel momento in cui il dispositivo farà il suo debutto ufficiale il prossimo ottobre, significherà che il futuro degli smartphone sarà caratterizzato da dispositivi sempre più sottili o con componenti esterne, come ad esempio le batterie.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il