BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: scioperi e manifestazioni per richiedere pensione per tutti in Spending Review

Sciopero proclamato per il 25 luglio: esodati in piazza



Esodati pronti a scendere in piazza per scioperare: la Cgil scende di nuovo in piazza per gli esodati e per mercoledì 25 luglio ha proclamato una giornata di mobilitazione nazionale.

Per la Cgil aver aggiunto con il decreto sulla spending review 55.000 lavoratori ai 65.000 fino ad ora testardamente conteggiati se da una lato significa l'implicita ammissione di aver clamorosamente sbagliato i conti, dall'altro non rappresenta la soluzione del problema. Rimangono fuori da ogni copertura, infatti, almeno altri 200.000.

Il totale degli esodati ai quali, dunque, è garantito l'accesso alla pensione con le vecchie regole è di 120.000 soggetti e per ulteriori eventuali interventi finalizzati ad incrementare questo numero 'necessitano primariamente dell'individuazione dei necessari mezzi di copertura diretti ad assicurare una compensazione nell'ambito della complessiva spesa della pubblica amministrazione’: questo quanto emerso da un documento della Ragioneria dello Stato illustrato dall'ispettore generale capo Francesco Massicci.

Nel documento si legge che ‘i mezzi di copertura non potranno essere reperiti all'interno delle complessive economie previste a seguito della legge sulla riforma del sistema pensionistico dal momento che sono scontate negli andamenti di finanza pubblica a legislazione vigente e pertanto necessitano dell'adozione di ulteriori interventi compensativi nell'ambito degli equilibri di finanza pubblica.

Quindi ulteriori interventi finalizzati ad incrementare i lavoratori salvaguardati necessitano del l'individuazione dei mezzi di copertura diretti ad assicurare una compensazione nell'ambito della complessiva spesa della pubblica amministrazione’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il