BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi case 2012 sempre più bassi. Il valore medio

Calano i prezzi delle case. Le offerte attuali



Qualcosa inizia a muoversi nel mercato immobiliare e i prezzi delle case iniziano a scendere: se a fine 2011 il calo dei prezzi medi su base annua si era attestato al 2,3% nei successivi tre mesi il trend ribassista ha subito una brusca accelerazione portando i valori degli immobili -9,28% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. In linea (-9,7%) anche il calo al metro quadro degli appartamenti.

Questo quanto dagli ultimi dati che mettono in evidenza il trend del mercato dei mutui incrociando i dati con il settore immobiliare. Dai dati emergono anche forti differenze tra le città: mentre a Roma, ad esempio, il mercato è stabile, a Milano si sente il calo (-12%), così come a Genova.

Situazione peggiore Varese (-25%), Venezia (-19%) e Brescia (-14%). Ma ci sono anche città in controtendenza come Palermo, dove i prezzi sono addirittura aumentati del 7%, Verona, Padova e Torino (+3%). Singolare il caso di Torino, decisamente in salute, ma non fa da traino alla regione dove in media i prezzi degli immobili sono scesi del 12%.

Ma il mercato immobiliare riprende a muoversi grazie anche alle offerte, sempre più convenienti e al ribasso, che agenzie e soprattutto costruttori fanno per evitare di rimanere con intere palazzine invendute.

E così ecco arrivare promozioni e offerte di ogni genere, come quella disponibile su Attico.it, dove si trova un annuncio che incide sulla tassa Imu, responsabile a detta di molti del recente calo delle compravendite. L’annuncio riporta ‘Alloggi di nuova costruzione pronta consegna. Se prenoti con entro il 30 giugno 2012 ti regaliamo gratis la tassa Imu e la tassa rifiuti per due anni’.

Il cantiere si trova ad Alessandria, e propone bilocali e trilocali in un contesto condominiale. In merito, Cristiano Simonella di Immobiliare Caratto, agenzia incaricata della vendita, ha spiegato: “Non applichiamo la promozione su tutti agli immobili in portafoglio ma solo in questo caso perché abbiamo un accordo con i proprietari. Dopo la pausa estiva, l'offerta forse verrà rinnovata”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il