Sciopero benzinai: confermato il 4-5 Agosto non il 3. Le modalità possibili

I sindacati dei benzinai confermano lo sciopero per i 4 e 5 agosto



Dopo l’annuncio dei giorni scorsi arriva oggi la conferma: lo sciopero dei benzinai si terrà i prossimi 4 e 5 agosto. Dopo un incontro col Garante degli scioperi, i sindacati dei benzinai hanno, dunque, confermato la chiusura delle pompe del 4 e 5 agosto, per protestare contro i tagli dell'industria petrolifera e i mancati interventi del governo.

A riferire la decisione una nota di Faib, Fegica e Figisc/Anisa. Non è stata, invece, confermata l'astensione dal lavoro inizialmente fissata anche per il 3 agosto, dato che tale giornata rientra nei cosiddetti periodi di franchigia.

Secondo quanto riporta la nota, gli impianti resteranno chiusi sia sulla rete ordinaria che su quella autostradale dalle 24 di venerdì 3. Per i sindacati, le politiche commerciali e di prezzo dell'industria petrolifera, che da un mese e mezzo hanno dato via, sulla scia dell'Eni, a forti riduzioni di prezzo delle benzine nei self service nei fine settimana, stanno mettendo a repentaglio i 120.000 posti di lavoro del settore.
 

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il