iPhone 5: successo assicurato. Domanda record

Domanda record per il nuovo melafonino: previsioni e record da battere



Le previsioni lo avevano annunciato e ora arrivano anche le conferme dei primi numeri: il nuovo iPhone 5 sarà un vero e proprio successo. Qualche settimana alcune previsioni avevano annunciato che Apple sarebbe tornata a dominare indiscutibilmente il mercato il prossimo autunno con il suo nuovo melafonino, il cui debutto previsto per il prossimo autunno sarà in grado di sbaragliare ogni concorrenza, anche quella del Samsung Galaxy S3.

A sostenere questa tesi, anche la lunga attesa che si sta creando sul lancio di iPhone 5, che nulla sembra avere a che fare con l’uscita dei precedenti iPhone 4 e 4S.

La casa della Mela, questa volta, si prepara a lanciare sul mercato un prodotto grandioso e più innovativo che mai, capace di soddisfare milioni e milioni di richieste. Ed ecco allora che si preannuncia un lancio record, un boom di richieste che già da settembre potrebbero portare i tanti appassionati di Apple ad ordinare il prodotto tanto atteso.

Anche secondo JPMorgan, l’esordio dell’iPhone 5 sarà con il botto ed assicurerà al telefono pieno controllo del mercato per l’intero anno che verrà, il 2013, grazie anche alle caratteristiche innovative che porterà sul mercato. E l’iPhone 5 potrà conquistare ogni tipo di record, anche secondo quanto riportato dalla testata statunitense Computer World, che cita indagini di mercato svolte da ChangeWave.

Secondo quanto raccolto dal centro di statistica, la domanda potrebbe essere molto più alta di quella di iPhone 4S. E così, nonostante il principale concorrente dell’iPhone attualmente sul mercato, il Samsung Galaxy S3, abbia già venduto 10 milioni di unità, l’ iPhone 5 potrebbe fare addirittura meglio, superando le incredibili vendite già registrate dal suo predecessore.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il