BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: nessun aumento numero beneficiari pensioni in Spending Review. E domani 26 Luglio sciopero

Esodati: nessuna copertura oltre i 55mila. Domani pronta manifestazione



Nessun nuovo fondo per l’allargamento della platea dei beneficiari per il mondo degli esodati: a confermarlo il relatore al decreto sulla spending review Gilberto Pichetto Fratin (Pdl), che ha detto “È difficile un ulteriore allargamento rispetto alla platea dei 55mila tutelati, che si aggiungono ai 65mila previsti da un decreto precedente collegato alla manovra salva Italia”.

Il relatore al decreto sulla spending review ha spiegato “Non ci sono nuovi elementi per un ulteriore allargamento della platea degli esodati, oltre i 55.000 previsti dalla spending review. Un’eventuale iniziativa in questo senso dovrà venire dal governo che, fino a ora, ha dato la disponibilità per altri 55.000 portando il numero complessivo a 120.000”.

Secondo quanto comunicato, dovrebbe anche saltare, ma solo per quest'anno, il taglio di 30 milioni ai fondi per la ricerca. Intanto domani, giovedì, 26 luglio sarà Cgil, Cisl e Uil saranno protagonisti di una manifestazione nazionale convocata a Roma proprio sulla questione esodati.

Confermata anche la serrata delle farmacie per lo stesso giorno: lo afferma Annarosa Racca, presidente di Federfarma, ricordando la protesta è stata indetta contro le misure in materia di spesa farmaceutica contenute nella spending review. Manifestazione a Milano, dove con sdraio, secchiello e paletta, come in spiaggia, gli esodati, i lavoratori in mobilità e i disoccupati ultracinquantenni si raduneranno in Piazza San Babila.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il