BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Borse e azioni in Agosto 2012 con spread alto e crisi euro: le previsioni

Sale lo spread, vola la Borsa: conviene puntare su azioni?



Investire per proteggersi dalla crisi dell’euro: un’analisi di Corriereconomia suggerisce sia meglio puntare sulla distribuzione dei propri investimenti, un’operazione possibile, anche in fasi, come quella di questo periodo, di tempesta sui mercati.

Ma orientarsi nel ‘favoloso’ mondo di azioni, obbligazioni, liquidità e valute non è facile, considerando, soprattutto, che nessuno di essi garantisce una sicurezza assoluta. Ma, se da una parte i consigli unanimi degli esperti sono quelli che invitano a preferire investimenti brevi, come Bot a 3 o 6 mesi, o un Btp biennale o un Ctz, e che inviano ancora ad investire la propria liquidità in conti deposito, capaci comunque di rendere ancora fino al 4% e comunque salvaguardati, come investimenti, fino a 100mila euro dal Fondi interbancario per la tutela dei deposi, meno positivo sembra il quadro dell’andamento di Borse e azioni.

Anzi, per alcuni al momento sarebbe meglio tenersi alla larga dalle azioni, soggette all’andamento decisamente altalenante, e ultimamente negativo, dei mercati. Ma anche in questo contesto esistono riferimenti positivi, come per esempio Luxottica, che ha guadagnato il 29,5% da inizio anno, o Pirelli, che ha guadagnato il 13,1%, seguite da Tod's, 14%.

E per chi non vuole rinunciare a puntare su Piazza Affari, esiste una lista dei titoli ad alto rendimento, da Atlantia, a Snam e Terna che, in base alle stime degli analisti sulla cedola in distribuzione nel 2013, offrono una media superiore al 7%.

Divesri anche i titoli ad alto rendimento ma gli esperti avvertono: “Attenzione. Un portafoglio di titoli ad alto rendimento - è una strategia valida in questi momenti di incertezza anche se c'è il rischio della trappola del valore. Le basse valutazioni e l'elevata redditività possono trarre in inganno.

A inizio anno Enel aveva esattamente queste caratteristiche ma ciò non le ha impedito di perdere il 23%”, per cui, per fare il giusto investimento è importante selezionare titoli che possano avere la maggior visibilità possibile sulle cedole future.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il