BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuove assunzioni scuola 2012-2013 a tempo indeterminato: manca solo conferma Ministero Economia

Pronte nuove assunzioni a tempo indeterminato per la scuola: il piano



Pronte 26.448 assunzioni in tutto a tempo indeterminato che il ministero dell’Istruzione effettuerà entro settembre: a confermare questa novità la Camera, dove il sottosegretario per l'ambiente e la tutela del territorio e del mare, Tullio Fanelli, ha risposto ad una interrogazione di deputati del Pd, Maria Coscia e Tonino Russo, sul piano triennale di assunzioni varato dal precedente governo prima di passare la mano.

Fanelli ha precisato: “Effettuate le preventive verifiche riguardo alla quantificazione dei posti vacanti e disponibili, la competente direzione generale ha richiesto al ministero dell’Economia e delle finanze e al ministro per le riforme e le innovazioni della pubblica amministrazione, l’autorizzazione all’assunzione a tempo indeterminato, per il prossimo anno scolastico 2012/2013, di 21.112 unità di personale docente e di 5.336 di personale Ata (amministrativi, tecnici e ausiliari), corrispondenti alle reali cessazioni.

Non appena ottenuta la suddetta autorizzazione, si darà avvio ai successivi adempimenti amministrativi ai fini di un corretto avvio dell'anno scolastico”. Per quanto riguarda l’anno scolastico 2013-2014, i dati sui posti vacanti saranno disponibili una volta che si conoscerà l’entità dei pensionamenti decorrenti dalla data del primo settembre 2013 e dopo la definizione delle dotazioni organiche per il detto anno.

Il Ministero, come di consueto, avvierà le procedure di immissione in ruolo in tempi congrui, che consentano il completamento delle operazioni entro l’avvio dell’anno scolastico.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il