BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Area C Milano: rimborsi ticket pagati e multe sospese. La situazione

Sospesa Area C e forse anche le multe: cosa sta succedendo a Milano



E’ stata sospesa l’Area C a Milano fino al prossimo mese di settembre e così il nuovo sistema anti-smog messo in atto dalla giunta Pisapia subisce una prima battuta d’arresto, creando non pochi problemi.

Sono, infatti, partite le prime richieste di  possibili rimborsi concessi dal Comune a coloro che hanno versato la tassa nei mesi passati: se il ticket dovesse essere definitivamente dichiarato illegittimo, infatti, tutti coloro che hanno sottoscritto un abbonamento o hanno pagato un singolo ingresso potrebbero richiedere un’indennità a Palazzo Marino.

Vito Dattolico, coordinatore dei giudici di pace, ha infatti spiegato che “Nel caso in cui la sentenza del Tar dovesse annullare la delibera per illegittimità è realistico pensare che chi nei mesi ha pagato Area C chieda il rimborso delle somme già versate, magari con una class action”.

Con la sospensione dell’Area C dal 26 luglio, inoltre, arriva anche il blocco dei ricorsi avviati dai cittadini che hanno ricevuto sanzioni negli ultimi trenta giorni, in attesa della nuova sentenza del Tar.

Sospendendo, infatti, i pagamenti di Area C almeno fino a dopo le vacanze, anche le multe potrebbero fare la stessa fine, ma il Comune conferma che il ticket tornerà il più presto possibile, forse già a settembre, e studia allo stesso tempo un possibile congelamento delle multe ai trasgressori di Area C, quelle più recenti come le circa 150mila prese tra giugno e luglio ma non ancora notificate.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il