BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Test Tfa insegnanti 2012: eliminare domande dubbi o invalidare tutta la prova

Tfa con errori: pronti ricorsi. Le soluzioni possibili



E’ pronta ad arrivare una raffica di ricorsi per i test per l’ammissione al Tfa, tirocinio formativo attivo. Mentre lo scorso 31 luglio si sono concluse le prove, le polemiche non si placano soprattutto perché quanto avvenuto, e cioè errori nella formulazione e nelle risposte delle domande, viene da molti ritenuto ‘surreale’.

E sono tantissimi candidati frustrati pronti a protestare, considerando che appena 141 i candidati su oltre 4mila aspiranti insegnanti hanno superato lo sbarramento. Da ciò che si legge online, le soluzioni proposte sia da sindacati che dalle associazioni puntano a eliminare domande e dubbi o invalidare tutta la prova.

La FLC CGIL aveva chiesto trasparenza di procedura nella fase di costruzione dei percorsi dei TFA, nella consapevolezza della grande attesa che c’era per quelle prove, e ora, considerando gli errori che sono stati commessi, chiedono la rimozione di chi ha elaborato le domande o, quanto meno, di porre sotto indagine l’operato di chi si è rivelato superficiale nell’elaborazione di questa prova, attesa da molti.

Il Ministero, secondo Flc Cgil, dovrebbe avviare una seria riflessione sui suoi esperti e sulla capacità che essi hanno di coniugare le conoscenze delle discipline con le finalità educativo didattiche della professione docente.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il