BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni insegnanti 2012 anche con vecchie regole prima riforma Fornero e non solo per esuberi

In pensione con le vecchie regole: il caso di Oristano



Via libera alla pensione anticipata per circa 3.500 insegnanti, secondo una stima sindacale, che matureranno i requisiti per il ritiro (requisiti pre-riforma Fornero) entro il prossimo 31 agosto.

A prevederlo un emendamento dei tecnici del Tesoro e dell'Istruzione che prevede il pensionamento a partire dal primo settembre 2013 dei docenti con i requisiti acquisiti e che non potrebbero essere proficuamente utilizzati nell'anno scolastico 2013-2014 dopo la riorganizzazione prevista delle dotazioni organiche.

In pensione però non solo coloro in esubero. A conferma di questa novità quanto accaduto ad Oristano: il tribunale di Oristano ha dato ragione a quei docenti che si sono visti negare la pensione a causa della riforma Fornero che non prendeva in considerazione le peculiarità del sistema pensionistico per i docenti, che segue l'anno scolastico e non solare.

I ricorrenti hanno chiesto al giudice del lavoro di annullare gli effetti della legge Fornero relativamente a quanti avrebbero conseguito l'età pensionabile il primo settembre 2012 e ai quali era stato impedito di andare in pensione a causa della riforma pensionistica. Il giudice Salvatore Carboni ha emesso, infatti, un decreto cautelare che in pratica consente a 50 insegnanti di andare in pensione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il