BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quinto Conto Energia: richiesta incentivi si può fare online su Internet

Richieste incentivi fotovoltaici online: come fare



E’ entrato in vigore ieri, 27 agosto, il Quinto Conto Energia, che fissa le nuove tariffe incentivanti per il fotovoltaico italiano. Il Quinto Conto Energia è dedicato alle aziende e ai privati che hanno intenzione di installare sul proprio tetto o in un campo di proprietà i pannelli fotovoltaici.

Gli incentivi sul fotovoltaico prevedono un tetto massimo pari a 6,7 miliardi l'anno che stiamo pagando con la bolletta elettrica, parte dei quali sono già stati destinati a chi è rientrato nel Quarto Conto. I rimanenti 700 milioni stanziati potrebbero durare qualche mese. Le nuove disposizioni tagliano ma, in una certa misura, riqualificano gli incentivi al solare fotovoltaico, premiando con 0,02 euro al kWh le apparecchiature realizzate in Europa.

Il nuovo conto prevede, infatti, due distinte tariffe incentivanti: una applicata solo all'energia immessa in rete (la cosiddetta tariffa omnicomprensiva) e l'altra solo all'energia auto-consumata (il premio autoconsumo) che, mediamente, per un consumatore domestico con impianto sotto i 3 kW copre circa il 30% di quella prodotta.

Il 19 agosto è stato pubblicato il bando che indica le procedure di iscrizione nel primo dei tre registri degli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 12 kW. E’ stato il GSE-Gestore dei Servizi Energetici a pubblicare le Regole Applicative per l’iscrizione ai Registri e per il riconoscimento delle tariffe incentivanti previsti dal Quinto Conto Energia.

Per il Primo Registro per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 12 kW, il bando resterà aperto esclusivamente fino al 19 settembre 2012. Il documento riporta i criteri, le modalità e le regole di presentazione, valutazione e gestione della documentazione inviata dai Soggetti Responsabili al Gestore dei Servizi Energetici S.p.A., come soggetto attuatore per il riconoscimento degli incentivi agli impianti fotovoltaici.

Inoltre, lo stesso Gse, ha precisato che l’invio delle richieste di ammissione agli incentivi deve avvenire esclusivamente per via telematica tramite il portale e proprio per questo è disponibile la Guida all'utilizzo dell'applicazione web per il Quinto Conto Energia. Il GSE ricorda, anche, che le regole applicative per l’iscrizione ai registri e per l’accesso alle tariffe incentivanti del Quinto Conto Energia (accesso diretto o iscrizione ai registri) sono descritte nell’apposito documento ‘Regole applicative’ pubblicato dal GSE.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il