Samsung Galaxy Note 2: tutto quello che c'è da sapere. Video

Novità e caratteristiche teniche nuovo Galaxy Note 2



Schermo AMOLED, nuova S-Pen battezzata al momento della presentazione come una vera e propria ‘bacchetta magica’ e forte capacità di interazione per facilitare la vita dell’utente: si presenta così il nuovissimo Samsung Galaxy Note 2, nuovissimo phonetablet, presentato a Berlino e sul mercato già dal prossimo ottobre.

Il Galaxy Note 2 integra un chipset Exynos 4 1.6 GHz quad core, 2GB di RAM e Android Jelly Bean, una batteria da 3100 mAh, e la memoria interna di 16GB o 32GB, espandibili fino a 64GB con la SD esterna. Tornando alla nuova S-Pen, si dice sia persino in grado di prendere note anche durante le chiamate, automaticamente rilevato dal touchscreen.

L’S-Pen è sensibile a 1024 livelli diversi di pressione, ha un’impugnatura di 8mm migliorata e una penna con la punta in gomma. Tra le caratteristiche di S-Pen spicca Air View, che permette di tenere proprio la S-Pen sopra ad una nota, ad un’immagine o un altro contenuto per visualizzarlo in una preview senza aprirlo. Stesso discorso vale anche con i video.

Esteticamente, il Samsung Galaxy Note 2 è più sottile rispetto al suo predecessore: il modello di seconda generazione misura 9.4 mm di spessore, mentre il modello originale misurava 9,65 millimetri di spessore; per quanto riguarda il peso, il Galaxy Note 2 con i suoi 180 grammi è solo 2 grammi più pesante del Galaxy Note, e monta una fotocamera principale posta nella parte posteriori di 8 megapixel, mentre nella parte frontale troviamo una camera di 1,9 megapixel per le videochiamate.

Il Samsung Galaxy Note 2 sarà disponibile con supporto sia per rete HSPA che rete 4G LTE, nelle versioni di 16 GB, 32 GB e 64 GB, con la possibilità di ampliare lo storage tramite uno slot per schede microSD disponibile su ciascun modello. Nulla si sa ancora, però, circa il suo prezzo di vendita.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il