BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni e riforma Fornero: si preferisce continuare a lavorare e non anticipare uscita lavoro

Mastropasqua: “Famiglie preferiscono stipendio a pensione”



Le famiglie italiane tra stipendio e pensione preferiscono lo stipendio: questo quanto sostiene Antonio Mastrapasqua, presidente dell'Inps, secondo il quale la riforma Monti-Fornero darà i suoi frutti solo a partire dal prossimo primo gennaio.

Secondo Mastrapasqua, “C'è stata una presa di coscienza, le famiglie si rendono conto che è molto meglio uno stipendio pieno che una pensione. Questa è una riforma che segue il percorso delle riforme a partire da quella Amato. Pensare a una controriforma prima ancora che sia entrata in vigore la riforma è difficile. Ci sono punti di forza e debolezza, si potranno fare degli aggiustamenti davanti a eventuali distorsioni. Tuttavia immaginare già degli scenari nel libero dibattito non credo che non giovi”.

Quanto agli esodati, al momento sono circa 200 mila e nessuno è senza lavoro o senza pensione, nota Mastrapasqua. “La cifra ufficiale è quella che esce dagli atti parlamentari, governo e parlamento hanno tutelato circa 120 mila persone cosiddette esodate, altre 70-80 mila sono quelle che invece avevano già maturato i requisiti al 31/12/2011. Dunque siamo a circa 200 mila”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il