iPhone 5: Apple vuole battere Samsung negli utili come nelle vendite

iPhone 5 pronta a battere di nuovo ogni record: la sfida a Samsung



La sfida Apple-Samsung è ormai aperta da tempo, da quando il colosso coreano ha lanciato sul mercato il suo smartphone Galaxy S, prima 2 e poi 3, riuscendo a sbancare nelle vendite, superando di molto le previsioni degli analisti, e riuscendo a mettersi quasi al pari del celeberrimo iPhone.

Ma ora Apple rilancia, pronta il 12 settembre, a far debuttare il suo nuovo gioiellino, l’attesissimo iPhone 5. e c potrebbe certamente riuscire, considerando anche che, stando alle previsioni, l’iPhone dominerà le vendite nel 2013, sbaragliando tutti i concorrenti.

Al momento, infatti, Samsung domina negli utili, ma non nelle vendite e con l’iphone 5, la casa della Mela vuole superare il successo del Samsung Galaxy S3, ma anche quelle complessive del colosso coreano, grazie agli iPhone come il 4, 4s e il 3gs che scenderanno di prezzo con l’arrivo del nuovo melafonino.

L’iPhone 5 è ormai alle porte, e anche se il Samsung Galaxy S3 sta travolgendo l’ iPhone 4S negli Stati Uniti, il suo dominio su Apple potrebbe stare per finire. Se, probabilmente, il Samsung Galaxy S3 potrebbe battere il nuovo iPhone 5 sulla potenza del processore, perché l’S3 utilizza un Exynos 4212 a 4×1,4 GHz (quad core), Apple probabilmente doterà l’ iPhone 5 con la giusta potenza necessaria per far funzionare la piattaforma iOS senza problemi.

Se poi, ogni iPhone ha uno schermo da 3,5 pollici, l’iPhone 5 dovrebbe montare un display da 4 pollici widescreen 16:9, un corpo di 1 millimetro più sottile del Samsung Galaxy S3 che, come sappiamo è spesso 8,6 millimetri;, il vetro posteriore degli iPhone 4 e S4 sarà sostituito da un corpo in metallo e sarà anche più sottile rispetto al Samsung Galaxy S3 in termini di scocca visto che quest’ultimo ha un corpo in plastica. Inoltre, mentre l’iPhone 5 probabilmente manterrà il suo display IPS, il Samsung Galaxy S3 monta una pannello Super Amoled, che rende i colori vivaci e neri intensi.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il