BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: disegno di legge bloccato in Parlamento. I tempi si allungano

Legge esodati bloccata? I nuovi problemi



Il Pdl ha detto no e il disegno di legge sui lavoratori cosiddetti esodati si blocca e non approderà al momento alla Camera. Secondo il capogruppo del Pd a Montecitorio, Dario Franceschini, si tratta di “Una scelta incomprensibile”, considerando tra l’altro che la legge era stata già votata all’unanimità in commissione Lavoro il 7 agosto scorso, quando il Pdl ha proposto il testo sul giro di vite sulle intercettazioni e il Pd ha proposto invece il ddl sugli esodati, cioè coloro che a causa della riforma Fornero sono rimasti senza pensione e senza lavoro.

Il Pdl ha bloccato il provvedimento perchè nel partito c’è chi si oppone. Per Cgil, Cisl e Uil la scelta del Pdl di opporsi alla calendarizzazione della discussione in aula della proposta di legge sugli esodati è un errore.

Secondo i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Vera Lamonica, Maurizio Petriccioli e Domenico Proietti sottolineano che “questa proposta è stata votata all'unanimità dalla Commissione Lavoro della Camera ed alla cui definizione ha dato un contributo decisivo.

Abbiamo apprezzato l'impegno di tutte le forze politiche che in Commissione hanno lavorato per definire un testo in grado di porre rimedio ad una problematica che ormai da mesi genera incertezza e preoccupazione per centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori che rischiano, anche per lunghi periodi, di rimanere senza reddito e senza pensione. I sindacalisti per la necessità ed urgenza di rispondere a questi lavoratori, chiedono ora al Parlamento che questo impegno possa tradursi al più presto in legge”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il