Esodati: domande e commissioni al via per pensione mentre disegno di legge si blocca in Parlamento

Nominate le commissioni lavoratori salvaguardati: come fare domanda



Sono state nominate le Commissioni territoriali lavoratori salvaguardati, che avranno il compito di monitorare il numero di istanze presentate dai lavoratori e valutarne i requisiti, anche se alla fine non spetterà alla commissione approvare o meno le domande dei lavoratori esodati, ma sarà l'Inps ad avere l'ultima parola.

Le commissioni sono composte da due funzionari della Dtl e da un funzionario dell'Inps, che non percepiscono alcun gettone di presenza per questo lavoro, e dovranno verificare se la pratica è idonea alla successiva valutazione dell'Istituto di previdenza.

Le domande possono essere presentate fino al 21 novembre 2012 seguendo le istruzioni operative che sono state pubblicate sul sito internet del ministero: i lavoratori devono compilare il modello pubblicato sul sito del Lavoro e allegare la dichiarazione sostitutiva di certificazione e una copia del documento d'identità. Intanto il disegno di legge sui lavoratori cosiddetti esodati si blocca e non approderà al momento alla Camera.

Il Pdl ha bloccato il provvedimento perchè nel partito c’è chi si oppone ad esso e per Cgil, Cisl e Uil la scelta del Pdl di opporsi alla calendarizzazione della discussione in aula della proposta di legge sugli esodati è un errore.

Secondo i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Vera Lamonica, Maurizio Petriccioli e Domenico Proietti, “questa proposta è stata votata all'unanimità dalla Commissione Lavoro della Camera. Ora chiediamo al Parlamento che questo impegno possa tradursi al più presto in legge”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il