BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fondo Salva Stati Esm approvato in Germania: come funziona e cosa cambia

Salva Stati: sì dalla Germania



La Corte Tedesca ha detto sì: via libera al fondo salva-stati, ma con una tutela per la Germania, già maggior contributore dell'Esm, che non dovrà superare il tetto di 190 miliardi, se non con il parere positivo del Parlamento.

L'Esm è un'organizzazione intergovernativa nel quadro del diritto pubblico internazionale, il capitale sottoscritto dagli stati membri è di 700 miliardi di cui 80 da versare entro il 2014.

L'attesa decisione dei giudici costituzionali tedeschi sul fondo di stabilità finanziaria non ha posto i temuti vincoli che avrebbero rischiato di mettere in pericolo l'Esm e il piano antispread del presidente della Bce. Ed ha fatto reagire positivamente i mercati e calare sensibilmente lo spread.

I giudici della Consulta di Karlsruhe hanno così ritenuto il meccanismo compatibile con la Costituzione, ma hanno posto la condizione che il contributo della Germania sia limitato a 190 miliardi.

Si tratta di una somma identica alla quota di capitale dell'Esm sottoscritta dalla Germania, pari al 27,1464% del totale e a 1.900.248 azioni. La Corte Costituzionale ha anche invocato il coinvolgimento dei due rami del Parlamento tedesco nelle future decisioni in merito a Esm e fiscal compact. La Corte costituzionale tedesca ha inoltre respinto il ricorso di urgenza dell'esponente della Csu Peter Gauweiler presentato lo scorso weekend.

I prestiti dell’Esm saranno erogati in base a precise condizioni nel quadro di un programma di aggiustamento macroeconomico e di un'analisi di sostenibilità del debito pubblico effettuata dalla Commissione insieme al Fondo monetario internazionale e di concerto con la Banca centrale europea.

Inoltre, l'Esm disporrà anche di una combinazione di capitale richiamabile impegnato e di garanzie degli Stati membri della zona euro per un importo totale di 620 miliardi di euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il