Pensioni e riforma Fornero: discussione a Ballarò tra Ministro e Bersani

Discussione Fornero Bersani su riforma pensioni e lavoro a Ballarò



E’ andata in onda ieri sera su Rai Tre la seconda puntata di ‘Ballarò’, condotta da Giovanni Floris. Tanti i temi trattati e diversi gli ospiti presenti in studio, tra cui il ministro del Lavoro Elsa Fornero, il segretario nazionale del Partito Democratico Pierluigi Bersani, il presidente della Fondazione Italia-Cina Cesare Romiti, il vice direttore del quotidiano Il Giornale Nicola Porro, l’editorialista del Corriere della Sera Antonio Polito.

La prima parte della trasmissione viene dedicato a ciò che il governo Monti ha fatto nei primi mesi del suo mandato e Bersani dà atto al governo di quanto fatto, soprattutto per la credibilità che è riuscito a dare all’Italia, sottolineando che nel caso in cui il Pd dovesse vincere le elezioni darebbe continuità all’azione sin qui svolta, magari cambiando alcuni aspetti sui quali non c’è piena convergenza.

Si parla, dunque, della riforma del lavoro, buona, secondo Bersani per l’apprendistato, per esempio, e altri aspetto, non buona per quanto riguarda la flessibilità. Tra il ministro Fornero e Bersani la discussione si accende sulla riforma delle pensioni: il primo la ritiene giusta nel risultato ma non nel metodo, sarebbe stato meglio, per Bersani, cambiare da una all’altra per gradi, poi ribadisce la necessità impellente di porre rimedio alla questione degli esodati, e poi si parla di Imu e della possibilità di abolirla.

Ma “Abolire l'Imu non è oggi a portata di mano, non è realizzabile ed è inutile dirlo. La Comunità internazionale ci punirebbe immediatamente e si dovrebbe fare subito marcia indietro”, ha detto il ministro del Lavoro Fornero rispondendo a Bersani.

La sua proposta prevede che l'imu si possa alleggerire, renderla più equa, e affiancarla con una imposta personale sui grandi patrimoni mobiliari”. Ma per istituire una patrimoniale, “Bisogna essere seri e conseguenti: si dovrebbe istituire una anagrafe dei patrimoni in modo che le ricchezze non sfuggono” ha detto il ministro del Lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il