BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fidi bancari 2012: tassi interessi e condizioni banche a confronto. Migliori offerte

Fidi bancari: cosa sono e quanto costano



Andare in rosso sul conto corrente può costare carissimo al correntista e la nuova legge sulle commissioni di scoperto alza le spese per i risparmiatori, chiedere, per esempio, un fido di 5 mila euro per un anno e usarlo soltanto per 30 giorni costa ora al cliente come minimo 140 euro con punte di 170, secondo quanto emerso da un’analisi dell’Università Bocconi per CorrierEconomia fra le otto maggiori banche italiane.

I due terzi vengono dalla nuova commissione sullo scoperto. Il fido bancario è definito come l'impegno assunto da una banca a mettere una somma a disposizione del cliente, o di assumere per suo conto un'obbligazione nei confronti di un terzo.

Un fido bancario può essere concesso sia ad un privato che ad un'azienda, tuttavia è quest'ultima la categoria che ricorre maggiormente al credito bancario. Gli affidamenti bancari vengono concessi dagli istituti di credito, dopo aver eseguito una complessa istruttoria che di norma ha ad oggetto sia i profili reddituali che quelli patrimoniali del soggetto richiedente al fine di stabilire la capacità di restituzione del credito concesso (profilo reddituale) e la solidità finanziaria (profilo patrimoniale).

Dall’analisi Bocconi risulta che tutte le banche considerate (Intesa Sanpaolo, Unicredit, Banco Popolare, Mps, Bpm, Carige, Ubi e Bnl) si sono finora allineate, applicando ai fidi lo 0,50% trimestrale di commissione, cioè il massimo consentito. Aggiunto a tassi passivi, che nell’indagine vanno dal 13,10% di Intesa a l 20,22% di Unicredit - 17,77%, il tasso annuo effettivo globale medio, il costo del fido diventa stellare.

Concordare, per esempio, con la banca un fido di 5 mila euro per un anno, anche se viene usato solo per un mese, dovrà essere pagato comunque tutto: 30 giorni d’interessi e 12 mesi di commissioni per un totale di 143,15 euro di Intesa Sanpaolo, e di 169,25 euro di Unicredit. L’unico modo per risparmiare, sempre secondo l’analisi riportata da Corriereconomia, è concordare il fido per un periodo minore, per esempio un fido di 5 mila euro solo per tre mesi o un mese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il