BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp Italia il 15-18 ottobre 2012 la nuova emissione. Prenotazioni, rendimenti, durata e condizioni

Torna il Btp Italia: ad ottobre la terza emissione



Torna il BTp Italia, l'unico btp indicizzato all'inflazione italiana, e da lunedì 15 ottobre partirà la terza emissione. Dal 15 al 18 ottobre, infatti, i risparmiatori potranno sottoscrivere i titoli btp Italia, il primo titolo di Stato indicizzato all’inflazione italiana, con cedole semestrali e durata quadriennale, pensato soprattutto per le esigenze dei risparmiatori e degli investitori retail.

Nelle prime due emissioni avvenute a marzo e a giugno, i risparmiatori hanno dimostrato di gradire il titolo dal momento che esso  fornisce all’investitore una protezione contro l’aumento del livello dei prezzi italiani, con cedole pagate semestrali che offrono un tasso reale annuo minimo garantito collegato all’indice ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (FOI).

Il Btp Italia può essere acquistato online in asta, paga un premio fedeltà a chi lo acquista in asta e lo detiene fino a scadenza. La scadenza è nuova: il Tesoro ha emesso finora con durate fino a tre anni e dai cinque in poi, mancavano i quattro anni e si tratta di una durata pensata per il risparmiatore.

Il Btp Italia acquistato in asta ha un prezzo fisso a 100 e un tasso reale minimo garantito, mentre il trattamento fiscale è uguale a qualsiasi altro titolo di stato, con ritenuta del 12,50% che resta comunque agevolata rispetto alla ritenuta del 20% applicata alle obbligazioni bancarie e societarie.

L'acquisto del BTp Italia avviene in asta per la prima volta anche attraverso l'home banking predisposto per la modalità del trading. La piattaforma elettronica è quella del MoT di Borsa Italiana-Lse. Il tasso fisso di rendimento minimo garantito verrà comunicato al pubblico a ridosso dei giorni di collocamento dal Ministero dell’economia e delle Finanze.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il