BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riforma lavoro Fornero: dipendenti pubblici e statali devono essere inclusi

Fornero e Patron Griffi d’accordo: estendere la riforma del Lavoro anche agli statali



Il ministro del Lavoro Elsa Fornero rilancia e torna a parlare, dopo averlo già fatto mesi fa, della possibilità di estendere la riforma del mercato del lavoro anche al pubblico impiego.

Dinanzi alla platea della Conferenza internazionale dell'Ocse sulle riforme strutturali italiane, la Fornero ha detto: “Penso veramente che, tenendo conto delle specificità che il pubblico impiego ha, la normativa che abbiamo creato per il lavoro privato debba essere estesa anche al pubblico impiego”.

E poi ribadisce: “La riforma non fa miracoli, l'ho sempre detto. Nessuno ha mai pensato che una riforma del mercato del lavoro potesse determinare la ripresa dell'economia. Tuttavia, è un tassello fondamentale che serve per agganciare la ripresa quando arriverà”.

D’accordo con il ministro Fornero sull’estensione della riforma anche agli statali, il ministro della P.A., Filippo Patroni Griffi, che, dopo essersi scontrato con il ministro Fornero proprio sull'estensione della riforma del mercato del lavoro agli statali nel maggio scorso, questa volta si dice d'accordo con il ministro del Lavoro.

“Assicurare la convergenza tra lavoro pubblico e privato nelle specificità del lavoro pubblico: condivido. E' quello che cercheremo di fare cominciando dalla flessibilità in entrata. Su questo stiamo riflettendo, domani ne parlerò con le organizzazioni sindacali”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il