Affitto con diritto di acquisto e mutuo successivo: ecco come funziona

Affitto con riscatto: come funziona questa nuova formula



Affittare una casa per poterla comprare dopo? Oggi è possibile. Si tratta di una nuova formula che potremmo definire d’acquisto che nasce quasi in risposta alla crisi attuale, le cui conseguenze si sentono notevolmente nel mercato immobiliare che ormai da mesi registra una condizione di stallo e contrazione.

Il che non va per niente bene soprattutto in un’Italia che, in tempi pre-crisi, registrava un alto livello di compravendite. Corriereconomia riporta quanto definito dal portale Casa.it che parla della formula dell'affitto con riscatto, un tipo di contratto che già esiste in molti Paesi europei.

Scegliendo questa nuova formula, l'eventuale futuro acquirente stipula con il venditore due accordi: un contratto di locazione e un contratto di opzione in cui viene stabilito che l'inquilino, a scadenza e prezzo stabiliti, avrà la facoltà di acquistare la casa.

E’ necessario però sottoporre i due contratti al notaio per non incorrere in alcuni rischi, soprattutto nell'ipotesi di fallimento del costruttore, perché questa è una formula principalmente legata all'acquisto di nuove abitazioni. Secndo lo studio di Casa.it la formula dell'affitto con riscatto è molto evidente nel nord-Italia mentre incontra ancora notevoli resistenze al centro-Sud.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il