Sms di Forza Italia. Polemica tra i due schieramenti. E l'Unione richiede l'Intervento del Garante

L'Unione richiede l'intervento dell'Authority contro gli sms elettorali che Forza Italia sembri continuare a mandare anche alla vigilia del voto contro la normativa del silenzio pre-voto.



Santagata, in qualità di coordinatore dell'Ulivo,ha presentato un esposto all'Autorità giudiziaria e ne ha dato comunicazione all'Autorità per il trattamento dei dati personali, sulla "circolazione di numerosissimi Sms di natura elettorale, che invitano a votare CdL". "Evidentemente quelli dell'Ulivo sono un po' nervosi. Per questo fanno finta di confondere Sms scambiati tra privati cittadini con i nostri messaggi elettorali ufficiali". Così Palmieri, responsabile comunicazione elettorale e Internet di Forza Italia.

"Nella giornata di oggi, che per legge è dedicata al silenzio pre elettorale, il Coordinamento dell'Ulivo apprende che Forza Italia prosegue nell'attività di propaganda elettorale attraverso l'uso dei telefoni cellulari, anche con sms di attacco alla famiglia Prodi". Lo sottolinea una nota del coordinamento dell'Ulivo. "Di tutto questo - continua la nota - stiamo informando il Garante per la Privacy e l'Autorità di garanzia nelle Telecomunicazioni, affinché intervengano prontamente per gli aspetti di loro competenza"

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il