BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Governo Monti: elezioni 2013? Non si candida, ma alcuni partiti vogliono il tecnico

Monti: “Lasceremo il governo ad altri”



Dopo aver aperto alla possibilità di un proprio secondo mandato se ci fossero circostanze speciali, il premier Mario Monti durante il Forum della Cooperazione a Milano ha detto “Lasceremo il governo ad altri nei prossimi mesi”. Sull'eventualità di un governo Monti-bis il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi dice: “Con la legittimità del voto per me va benissimo. Se ha la maggioranza ben venga, è una persona di alto livello”.

E su un prossimo governo dice: “Non faccio una questione di persone, ma per governare una intera legislatura ritengo che ci debba essere un governo che abbia ottenuto una base elettorale maggioritaria, è impossibile governare 5 anni senza una base salda in parlamento che lo sostenga”.

Il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, sull’ipotesi di un Monti bis ha detto: “Su come sarà il parlamento italiano dopo aprile 2014 nessuno è in grado di fare previsioni, tutto dipenderà dall'esito delle elezioni. Il professor Monti ha detto che se in quel momento ci sarà qualcuno che valuta positivamente le sue capacità, il suo ruolo e potrà essere utile al paese è a disposizione”.

Intanto il premier Monti si augura che “si possa un pò per volta spostare quel fronte di intolleranza che ha caratterizzato tanta parte della recente vita italiana, spostarlo perché non separi chi é di destra da chi é di sinistra, anche se le differenze possono essere importanti, ma separi essenzialmente due parti: coloro che pagano le tasse, assolvendo ai loro doveri di cittadinanza, e gli altri. Credo che questo contribuirebbe, ne sono sicuro, a dare un senso di cittadinanza comune”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il