BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola 2012: Codacons e ricorsi contro il Bando. Le richieste

Codacons contro concorso scuola per requisiti illegittimi



Prima l’Anief, ora anche Codacons e Associazione sindacale pronti a fare ricorso . Entrambi sono state, infatti, coinvolte nel ricorso di 800 docenti laziali rimasti fuori dal concorso a causa dei requisiti richiesti.

 E, considerando che si tratta di una condizione diffusa e comune a molti docenti in Italia, questi primi ricorsi si sono allargati a diventare una vera e propria class action.

In questo contesto, il Codacons ha spiegato che intende far annullare i limiti previsti dal bando considerati illegittimi e frutto dell’eccesso di potere. Il Codacons, che parla di una violazione della costituzione agli articoli 3 e 97 perché si disattende il principio della imparzialità e non disparità di trattamento della pubblica amministrazione e quello di buona amministrazione e di uguaglianza, ha infatti dichiarato che si intraprenderà una azione legale che  ‘mira a far annullare i limiti previsti dal Bando di concorso, evidentemente illegittimi e frutto di eccesso di potere.

Il Ministero dell’Istruzione, infatti, ha elaborato un meccanismo ingiusto, fonte di disparità di trattamento e contraddittorio rispetto alla ratio che l’impianto normativo di accesso al pubblico impiego e all’insegnamento ha perseguito negli anni, è un’ingiustizia nella parte in cui si pone come una barriera all’accesso a una prova selettiva e rimane del tutto sganciata e non correlata ad un attento esame della situazione normativa italiana’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il