BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Obama-Romney: primo dibattito lo vince sfidante. Video

Primo confronto televisivo tra Obama e Romney: temi in discussione



Si è tenuto ieri sera il primo dei tre dibattiti televisivi tra Obama e Romney e secondo gli ultimissimi sondaggi della CNN sembra emergere lo sfidante dell’attuale presidente Usa.

Per un’ora e trenta i due politici hanno affrontato i principali temi legati all’andamento della politica, dell’economia e della vita sociale americana e in gran parte degli Stati Uniti si è già iniziato a votare con la procedura del voto anticipato.

Gli ‘indecisi’, invece, aspetteranno il giorno ufficiale delle elezioni. Obama ha iniziato il suo intervento celebrando il ventesimo anniversario di matrimonio con Michelle e Romney ha scherzato: “Il presidente è costretto a passarlo con me. Voglio fare ripartire l'America” ha annunciato fermo Mitt Romney, presentando in tv il suo piano in 5 punti: indipendenza energetica, raddoppio scambi commerciali, linea dura con Cina, bilancio in equilibrio, appoggio a pmi.

Ma è sul deficit il primo vero affondo di Romney nel corso del dibattito col presidente Barack Obama: “Il presidente afferma che vuole ridurre il deficit, ma intanto lo ha raddoppiato. Ha creato tanto indebitamento quasi come tutti gli altri presidenti messi insieme”.

Ma Obama ha replicato: “Ho ereditato un debito eccessivo, ma abbiamo fatto tanto e so che dobbiamo fare ancora di più. E per questo ho un piano di riduzione. Ora basta agevolazioni alle imprese che si arricchiscono sulle spalle dei cittadini americani, come quelle energetiche che raddoppiano i profitti quando si fa il pieno di benzina. E basta sgravi a quelle che delocalizzano all'estero”.

Obama ha quindi accusato Romney di voler frenare la riforma di Wall Street: “La crisi è dovuta in parte a Wall Street” ha affermato Obama, ribadendo la necessità di eliminare tutti i comportamenti a rischio e ha poi rivendicato l'aiuto alle banche ripagato con gli interessi. Quello che propongo per i prossimi quattro anni è assicurare che gli americani siano incanalati verso il futuro. E tutti avranno le stesse opportunità e le regole saranno uguali per tutti”.

Pronta la risposta di Romney: “Con Obama in carica altri 4 anni l'America sarà più debole. In gioco c’è il corso dell'America: con Obama avremo una disoccupazione cronica ai danni della classe media”. Il principale consigliere di Obama, David Axelrod, ha ammesso implicitamente che il bilancio della serata non è stato favorevole: “Sono sempre gli sfidanti a vincere il primo duello tv, e Romney è un candidato bene allenato”. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il