BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola: iscrizioni. I primi problemi segnalati

Codacons segnala primi problemi per iscrizioni concorso scuola 2012



Saranno 11.542 i posti che saranno assegnati con il nuovo concorso per la scuola 2012 per gli anni scolatici 2013-2014 e 2014-2015 ed è ormai possibile inoltrare la domanda per parteciparvi fino al prossimo 7 novembre.

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente online attraverso la procedura informatica POLIS del sistema informativo del Ministero dell'Istruzione (Miur). Dopo la prima registrazione online sul sito POLIS, i candidati dovranno inserire il proprio codice fiscale e i propri dati anagrafici e di recapito.

Tutti i dati inseriti, compresa la user ID, la password e il Codice Personale Temporaneo, verranno poi inviati all'indirizzo email immesso al momento della registrazione. Dal link presente nella email si dovrà così accedere ai servizi POLIS per confermare la registrazione.

Una volta effettuata la registrazione online e confermato il codice Personale, il candidato dovrà infatti recarsi presso una segreteria scolastica per l'identificazione fisica ed il completamento della procedura. Come specifica il bando del concorso scuola, prima di andare alla segreteria scolastica l'utente dovrà stampare il Modulo di Adesione, che dovrà essere firmato in presenza del personale di segreteria scolastica presso cui ci si reca per il riconoscimento, ed una fotocopia del documento di riconoscimento indicato nei dati di registrazione e del codice fiscale/tessera sanitaria.

A quel punto, l'addetto di segreteria, una volta verificata la documentazione e fatto firmare il Modulo di Adesione, potrà effettuare l'operazione di Identificazione Utente sul Sistema informativo dell'Istruzione, il candidato riceverà una nuova email, dove sarà invitato ad accedere nuovamente al portale POLIS per confermare (e validare) la procedura di identificazione.

Una volta effettuata la registrazione online e confermato il codice Personale, il candidato dovrà recarsi presso una segreteria scolastica per l'identificazione fisica ed il completamento della procedura. Secondo il Codacons, proprio in questa seconda fase si annida una gravissima falla, che rischia di invalidare l'intero bando, perché nel primo giorno di presentazione delle domande, sabato scorso, le segreterie scolastiche hanno rifiutato di effettuare il riconoscimento dei candidati.

Dopo le segnalazioni giunte da alcuni docenti, il Codacons ha effettuato delle ispezioni in alcuni istituti della capitale e ha scoperto che su 3 segreterie interpellate (Scuola Statale Secondaria Carlo Urbani; Liceo artistico Giorgio De Chirico; Istituto socio psicopedagogico Margherita di Savoia) tutte e tre hanno rifiutato di compiere l'operazione, perchè chiuse o non preposte a questa funzione nelle giornate di sabato. Secondo il presidente Codacons, Carlo Rienzi, si tratta di un disservizio grave, che rischia di invalidare l'intero bando.    

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il