BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Spread Btp-Bund: fondo Esm Salva Stati ufficiale. Rating Fitch e Moody's AAA. Come funziona

Via al nuovo Fondo Salva Stati. Tripla A da Moddy’s e Fitch



E’ stato dato il via libera al nuovo fondo salva stati per i Paesi in difficoltà che sarà operativo non appena gli Stati membri avranno versato il loro contributo e che potrà contare su un portafoglio complessivo da 500 miliardi di euro.

Le quote di partecipazione più alte saranno versate da Germania (con una percentuale di contributo pari al 27% circa), Francia (20,3%), Italia (quasi 18%) e Spagna (quasi 12%). Il fondo avrà anche la possibilità di intervenire ricapitalizzando direttamente le banche della zona euro in difficoltà, in cambio di impegni presi dai Paesi richiedenti sostegno e riforma strutturali da attuare.

“L'avvio dell'Esm è una buona notizia per l'Europa, una tappa storica nella costruzione dell'Unione monetaria”, ha dichiarato soddisfatto il presidente dell'Eurogruppo Jean Claude Juncker. I primi 32 miliardi di euro del nuovo Fondo arriveranno a fine ottobre e avranno una capacità di 200 miliardi di euro.

Questa disponibilità sarà destinata integralmente a interventi di sostegno aggiuntivi (Grecia e Spagna potrebbero essere i primi due Stati che potranno usufruirne) oltre ai 192 miliardi già impegnati e in via di erogazione dall'Efsf (il vecchio fondo salva-Stati che verrà rimpiazzato dall'Esm), a Grecia, Irlanda e Portogallo.

Altri 32 miliardi arriveranno nel 2013 e gli ultimi 16 miliardi nel 2014, quando il fondo avrà una capacità complessiva di 500 miliardi di euro. Intanto l’agenzia di rating Moody's ha assegnato il rating tripla A al nuovo fondo salva stati. L'outlook è negativo.

Il rating dell'Esm riflette la forte liquidità e il suo status di creditore privilegiato inferiore solo a quello del Fondo Monetario Internazionale (Fmi). Stessa tripla A è stata assegnata anche da un’altra agenzia di rating, Fitch.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il