BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tobin Tax: che cosa è e come funziona. Approvata anche dall'Italia

Il Cdm approva la legge di stabilità: risorse dalla Tobin Tax



Il Consiglio dei Ministri ha approvato questa notte la nuova legge di stabilità, che fra tagli, detrazioni e aumenti, reperirà risorse, oltre che dalla spending review, anche dalla cosiddetta Tobin Tax e da una revisione delle 'tax expenditures'. La Tobin Tax è una tassa sulle transazioni finanziarie teorizzata nel 1972 dal premio Nobel per l’Economia James Tobin e che oggi divide i Paesi del Vecchio Continente.

Questa tassa è stata pensata per colpire tutte le transazioni sui mercati con l’obiettivo di stabilizzare i mercati, penalizzando le speculazioni valutarie a breve termine. L'aliquota sulle transazioni sarebbe molto bassa: le proposte, solitamente, vanno dallo 0,5% all'1%.

Si stima che a un tasso dello 0,1%, la tassa riesca a garantire annualmente 166 miliardi di dollari. La legge di Stabilità appena approvata, che contiene nuovi tagli per Regioni, sanità e pubblico impiego, il blocco confermato degli aumenti degli statali, una stretta sui permessi previsti dalla legge 104 per i disabili o per la cura di parenti affetti da handicap, con la retribuzione per i giorni di permesso (tre al mese) scende al 50%, aumento dell’Iva e calo delle aliquote Irpef tra le altre misure, prevede anche l’introduzione da subito di questa Tobin Tax anche in Italia.

Ad affermare questa necessità è stato il ministro dell'Economia Vittorio Grilli. Il governo si è detto, infatti, convinto che le misure siano coerenti con gli accordi presi in sede europea ma si dice anche pronto a fare gli aggiustamenti necessari. Il ministro Grilli ha, però, precisato che saranno esclusi dalla tassa sulle transazioni finanziarie i titoli di Stato.

 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il