BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fondi di investimento Asia 2012-2013: previsioni e consigli per investire sui migliori

Investire in Asia: i migliori titoli 2012-2013



Mentre la crisi dell’eurozona non accenna a placarsi, nonostante il cosiddetto piano antispread annunciato mesi fa dal presidente della Bce, Mario Draghi, e che inizialmente sembrava aver riportato entusiasmo e fiducia sui mercati, molti esperti puntano sull’altra parte del mondo, quella asiatica, per la crescita del Pil mondiale nel 2013.

Se le previsioni si riveleranno giuste o meno ancora non si può sapere e ci vorrà molto tempo per capire l’andamento dei mercati, ma di certo oggi si sa che nell'Asia che avanza non vengono compresi i fondi specializzati sul Giappone, affaticato come i Paesi Occidentali.

Robin Parbrook, fund manager di Schroder ISF Asia Opportunities, ha spiegato che dal punto di vista strutturale nel lungo termine l'Asia resta tra i più attraenti universi d'investimento in confronto agli altri paesi del mondo, soprattutto perchè il debito è a un livello gestibile. Matthew Vaight e Michael Godfrey, gestori del fondo M&G Asian (+40% nel triennio), hanno invece aumentato le posizioni in Cina nell'ultimo anno e ritengono che anche l'India si un mercato interessante.

Qui, infatti, si trovano molte società innovative, anche se piuttosto care. Tra i titoli preferiti, quelli ciclici, il produttore di cioccolata Petra Foods, il settore industriale e finanziario con società come Jardine Matheson, Hutchison Whampoa che rappresentano il maggior impegno del fondo, seguiti dall'hi tech, e nomi come NHN e Delta Electronics, Samsung Electronics e Taiwan Semiconductors.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il