BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Btp Italia: tutto quello che c'è da sapere. Le ultime notizie aggiornate

Btp Italia: primi collocamenti e previsioni



E’ partita ieri 15 ottobre la terza emissione del Btp Italia che appena in un giorno ha fatto boom raccogliendo sottoscrizioni per quasi 2,5 miliardi. Il nuovo Btp indicizzato scadenza ottobre 2016 ha anche superato al debutto le sottoscrizioni del primo Btp Italia emesso a marzo, che ottenne richieste per 1,56 miliardi nel primo giorno di collocamento e sottoscrizioni totali per 7,2 miliardi.

Il Btp Italia è l'unico btp indicizzato all'inflazione italiana e i risparmiatori potranno sottoscrivere i titoli btp Italia, con cedole semestrali e durata quadriennale.

L'acquisto del BTp Italia avviene in asta per la prima volta anche attraverso l'home banking predisposto per la modalità del trading, basta avere attivo il deposito titoli. E’ possibile acquistare Btp Italia recandosi alla propria Banca o presso le Poste Italiane. Sia online, comunque, che in banca non si pagherà alcuna commissione.

La piattaforma elettronica è quella del MoT di Borsa Italiana-Lse. Il Btp Italia può essere acquistato online in asta ad un prezzo fisso a 100 e un tasso reale minimo garantito, mentre il trattamento fiscale è uguale a qualsiasi altro titolo di stato, con ritenuta del 12,50% che resta comunque agevolata rispetto alla ritenuta del 20% applicata alle obbligazioni bancarie e societarie.

Per inviare l'ordine di sottoscrizione dei titoli sul Mot, ci sono 3 giorni di tempo: da ieri fino alle 17:30 di giovedì 18 ottobre. L'assegnazione dei titoli avverrà invece lunedì prossimo, 22 ottobre, dopo che il Tesoro avrà stabilito le condizioni definitive dell'offerta.

Per l'acquisto dei Btp, che sono sottoscrivibili con un lotto minimo di 1.000 euro, non sono previste commissioni a carico dell'investitore. Il risparmiatore che acquista e detiene il titolo sino alla sua scadenza riceve un premio fedeltà pari allo 0,4% lordo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il