Btp Italia: le alternative di investimento consigliate

Terza emissione Btp Italia da record: quali le alternative di investimento?



Dopo il primo giorno di collocamento del nuovo Btp Italia indicizzato all’inflazione italiana, per la sua terza emissione, collocamento che in appena poche ore è riuscito a registrare un vero e proprio record, ci si guarda intorno per capire quali potrebbero essere le alternative di investimento.

Il nuovo Btp Italia agganciato all'inflazione che dura quattro anni ha un rendimento minimo del 2,55% (comunicato dal Tesoro venerdì 12 ottobre) e un tasso effettivo lordo annuo che, considerando l'inflazione al 3%, dovrebbe arrivare intorno al 5,5%.

Il numero esatto verrà pubblicato però dal ministero solo alla fine del collocamento, che si concluderà giovedì 18 ottobre, offrendo ai risparmiatori la possibilità di acquistare attraverso il tradizionale sportello bancario e Internet, a patto di avere un contratto di home banking.

Ma non solo Btp Italia: secondo un’analisi di Corriereconomia, esistono diverse possibilità di investimento alternative, dai titoli inflation linked, di cui il Btp Italia è l'espressione più recente, ai i Btp tradizionali, all'investimento azionario di lungo periodo, meglio se orientato verso l’oro o il mattone.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il