BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: unica soluzione è inserire norma in Legge di stabilità

Soluzione esodati in fondo Legge stabilità



Continua a tenere banco la questione esodati: “Nella Legge di Stabilità dobbiamo trovare le soluzioni per i lavoratori rimasti senza reddito a causa della riforma Fornero. Il Fondo previsto per avere altri salvaguardati è sicuramente un fatto positivo ed è un primo risultato della nostra battaglia parlamentare. Fermarci a questo sarebbe però sbagliato: non è accettabile l'idea che si tratti di un Fondo assistenziale e la cifra di 100 milioni di euro è assolutamente inadeguata”.

Cesare Damiano, capogruppo Pd nella commissione Lavoro di Montecitorio ha poi aggiunto: “L'obiettivo unitario della commissione Lavoro, con la proposta di legge 5103, è quello di correggere un errore e non di smontare la riforma delle pensioni.

Dobbiamo cambiare la normativa per consentire l'accesso alle vecchie regole pensionistiche a chi ne aveva diritto: lavoratori esodati, licenziati individuali e collettivi, coloro che proseguono i versamenti volontari e lavoratori che hanno sottoscritto accordi di mobilità in sede territoriale. La nostra battaglia continua e una soluzione a questo problema fa parte di quel tratto di equità che chiediamo all'azione del governo a partire dalla stessa Legge di Stabilità”.

Anche secondo il presidente della commissione Lavoro della Camera, Silvano Moffa (Pt), “Una delle soluzioni percorribili è la Legge di stabilità, dove è stato previsto un fondo per gli esodati”. “Grande collaborazione”: così il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, descrive così il clima del colloquio alla Camera con il presidente della commissione Lavoro Moffa (Pt).
 
 
Autore:

Marcello Tansini

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il